Lamborghini Murciélago: il leggendario V12 nel 21°secolo

la storia dell'erede della Diablo lunga 10 anni

Redazione ANSA ROMA

Nel 2022 Lamborghini celebra il suo V12, il leggendario motore 12 cilindri che, per quasi 60 anni di storia, ha equipaggiato i suoi modelli più iconici. Tra questi la Murciélago, a vettura che, debuttando al Salone di Francoforte nel settembre del 2001, ha traghettato lo storico motore V12 nel 21° secolo.
Su Murciélago, la power unit era stato portato a 6,2 litri era in grado di sviluppare 580 Cv di potenza. Davvero molti considerando l'impiego dei grandi catalizzatori necessari per poter omologare la vettura su tutti i mercati mondiali, compresi quelli più severi in termini di emissioni. La Murciélago è la prima Lamborghini ad essere interamente progettata con il sistema CAD-CAM, che garantisce una precisione progettuale di alto livello permettendo una qualità di assemblaggio e finitura superiore. Dal 2003, Murciélago è stata declinata anche in diverse limited edition. La prima, di 50 esemplari, per celebrare i 40 anni della Casa di Sant'Agata Bolognese è stata la "40th Anniversary". A febbraio 2002 Lamborghini portò una Murciélago alla pista di prova di Nardò, in Puglia, per cercare di stabilire il nuovo record mondiale di velocità per una vettura di produzione. Al volante il collaudatore Giorgio Sanna, oggi responsabile di "Lamborghini Squadra Corse": 305,048 km percorsi in un'ora e giro più veloce di 325,98 km/h. Conquistati anche i record sui 100 km e sulle 100 miglia. 4.099 le Murciélago uscite tra il 2001 e il 2011 dalla factory bolognese.
Il Lamborghini V12 termico puro, nella sua evoluzione finale, uscirà di produzione con l'ultima Aventador Ultimae entro la fine dell'anno: dal 2023 l'erede dell'Aventador monterà un nuovo V12 in versione plug-in hybrid. Lamborghini Murcièlago: il leggendario V12 nel 21°secolo   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie