BMW, intesa con Nvidia per per progettare fabbriche virtuali

Dal mondo dei videogiochi all'industria automobilistica

Redazione ANSA ROMA

Solitamente Nvidia viene associata all'industria dei videogiochi ma più recentemente le sue tecnologie sono state usate per innovare l'industria automobilistica. Le GPU Nvidia alimentano il sistema di infotainment MBUX nella nuova Mercedes Classe S e Hyundai utilizza la piattaforma Nvidia per il suo sistema di infotainment basato su AI.
    Ora, anche BMW ha intrapreso una collaborazione con Nvidia per rivoluzionare la pianificazione virtuale della fabbrica con la piattaforma Omniverse. La pianificazione della fabbrica virtuale è già ampiamente utilizzata nell'industria automobilistica, ma la piattaforma Omniverse di Nvidia "permette la collaborazione in tempo reale con una compatibilità illimitata".
    Le tradizionali piattaforme di pianificazione digitale richiedono l'importazione di dati da varie applicazioni, il che richiede tempo e può anche causare problemi di compatibilità del software. Di conseguenza, i dati non sono sempre aggiornati. Per snellire questo processo, la piattaforma Omniverse di Nvidia permette di raccogliere dati dal vivo da tutti i database pertinenti per creare una simulazione congiunta, eliminando la necessità di reimportare i dati quando è necessario apportare modifiche.
    Con questi nuovi strumenti digitali, sistemi di produzione complessi possono essere pianificati più rapidamente e accuratamente senza problemi di compatibilità.
    Grazie alla grafica fotorealistica della piattaforma, queste fabbriche virtuali possono essere visualizzate più accuratamente che mai. Un altro vantaggio della piattaforma è che i dipendenti di siti diversi che lavorano in fusi orari diversi possono accedere alla simulazione virtuale in qualsiasi momento e lavorare insieme per apportare modifiche a un processo o sistema di produzione.
    "Insieme stiamo per fare un enorme balzo in avanti e aprire prospettive completamente nuove nel campo della pianificazione virtuale e digitale - ha detto Milan Nedeljkovic, membro del consiglio di amministrazione di BMW AG per la produzione -. In futuro, una rappresentazione virtuale della nostra rete di produzione ci permetterà di realizzare un approccio innovativo e integrato ai nostri processi di pianificazione. Omniverse migliora notevolmente la precisione, la velocità e di conseguenza l'efficienza dei nostri processi di pianificazione".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie