Follia da ricchi, marmitte placcate oro per la Lamborghini

Preparatore Novitec le propone per l'elaborazione Huracán STO

Redazione ANSA ROMA

A chi non bastasse una Lamborghini Super Trofeo Omologato per farsi notare, il preparatore tedesco Novitech propone una vistosa elaborazione dell'esclusiva supercar del Toro, arricchita da numerosi elementi in fibra di carbonio e, addirittura, da terminali di scarico placcati in oro. La preziosissima ricopertura da 'gioielleria', secondo il garage di Stetten porterebbe benefici anche tecnici (ottimizzazione delle temperature) oltre che garantire un'assoluta visibilità estetica. Può essere applicata tanto alle marmitte in acciaio 'standard' della dreamcar di Sant'Agata Bolognese quanto (per chi non si accontenta mai) a terminali in Inconell, materiale ad altissime prestazioni utilizzato per le monoposto di Formula 1.
    Il pacchetto di interventi previsti sulla STO include, inoltre, elementi estetici in fibra di carbonio non verniciata, prese d'aria maggiorate per il raffreddamento del motore e dei freni e l'adozione di cerchi tipo corsa con monodado centrale firmati dall'americana Vossen (da 20" all'anteriore e 21" al posteriore). Completano il quadro nuove sospensioni 'racing' regolabili in 8 posizioni, finiture interne in alcantara e un catalogo di 72 colorazioni per la carrozzeria. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie