Moto contro auto a Milano Marittima, 17enne muore sul colpo

Coetanea è grave, aperto fascicolo per omicidio stradale

Un ragazzo di 17 anni, Leonardo Mancuso, è morto sul colpo e la ragazza, coetanea, che viaggiava con lui sulla moto è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Bufalini di Cesena, in prognosi riservata. È il bilancio di un incidente stradale accaduto ieri sera intorno alle 22 a Milano Marittima, sul litorale ravennate. I due giovani, entrambi del 2003 e residenti a Forlimpopoli (Forlì-Cesena) erano su una moto quando si sono scontrati con un suv. Al volante della vettura una donna di 31 anni, cervese, portata in ospedale a Ravenna perché in stato di choc.
    Sull'incidente la Pm di turno Lucrezia Ciriello ha aperto un fascicolo per l'ipotesi di omicidio stradale e ha disposto il sequestro dei mezzi. Nelle prossime ore sono attesi i risultati degli esami tossicologici.
    La dinamica dello schianto è al vaglio della polizia locale cervese: tra le ipotesi, un salto di precedenza della moto, un 125. Gli inquirenti intendono anche verificare le velocità dei due mezzi al momento dell'impatto avvenuto all'incrocio tra la III Traversa e viale 2 Giugno.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie