Smeriglio (S&D) capo delegazione Pe in missione in Messico

Dal 28 ottobre cinque eurodeputati nel Paese, dopo stop pandemia

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 26 OTT - "Sono molto felice di poter andare a Città del Messico e incontrare la nostra controparte, anche se si tratta di una delegazione ridotta di deputati.

Ristabilire i rapporti di persona è essenziale dopo il difficile periodo che abbiamo passato". Cosi l'eurodeputato di S&d Massimiliano Smeriglio, co-presidente della commissione parlamentare mista Ue-Messico e capo della delegazione, che sarà da giovedì 28 a sabato 30 ottobre in Messico per incontrare la controparte della commissione Parlamentare Mista (Cpm) oltre ad alcuni rappresentanti del Congresso e del governo messicano e la società civile.

"È importante che ci incontriamo di nuovo dopo la visita della delegazione di parlamentari messicani a Bruxelles nell'ambito della Cpm di febbraio 2020 - ha proseguito l'eurodeputato -. In quella occasione, abbiamo avuto l'opportunità di discutere in modo approfondito alcune questioni chiave: la situazione politica, economica e sociale in Messico e nell'Ue; la parità di genere e la lotta contro la violenza sulle donne e sulle ragazze; lo scambio di buone pratiche sulle misure di protezione ambientale. Sono tutte questioni che vogliamo riprendere" Smeriglio si è poi augurato "di sentire e conoscere il punto di vista delle diverse istituzioni messicane sulla ratifica dell'accordo globale. Un rinnovo che renderebbe l'accordo esistente il più moderno che l'Ue abbia concluso fino ad oggi".

L'accordo consiste in una "cooperazione globale che comprende questioni commerciali, economiche, sociali, politiche e culturali, così come la protezione dei diritti umani e la difesa della democrazia e dello stato di diritto. Questi sono valori comuni che hanno sempre unito e tenuto vicini il Messico e gli Stati membri dell'Ue", conclude Smeriglio (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: