++ Metsola, Pe dalla parte di Paesi che investono per ripresa ++

Neopresidente a ANSA, 'serve anche responsabilità nella spesa'

Redazione ANSA STRASBURGO
(ANSA) - STRASBURGO, 18 GEN - "Faccio riferimento a David Sassoli quando ha detto all'ultimo Consiglio Ue che c'è troppa, crudele, inflessibilità" sulle regole fiscali. Abbiamo cambiato punto di vista nella pandemia e ora vediamo che l'economia sta lentamente crescendo. Io credo che questo Parlamento debba stare dalla parte di quei Paesi che hanno bisogno di continuare ad investire per non essere lasciati indietro. Ovviamente a ciò vanno accompagnati trasparenza e nessun tipo di abuso" sui fondi europei che e anche "una responsabilità nella spesa". Lo ha detto, in un'intervista all'ANSA, la neopresidente del Parlamento Ue Roberta Metsola. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: