Metsola, mio Paese è vicino a Italia, spero presto in visita

Neopresidente a ANSA, 'Quirinale? Non commento, fatto nazionale'

Redazione ANSA STRASBURGO
(ANSA) - STRASBURGO, 18 GEN - "Vengo da un Paese che è molto vicino all'Italia, geograficamente, storicamente e linguisticamente. Per me sarà un piacere parlare" con le autorità italiane "e vorrei presto fare una visita ufficiale nel vostro Paese". Lo ha sottolineato, nel corso di un'intervista all'ANSA, la neopresidente del Parlamento Europeo Roberta Metsola tornando a ricordare la "tristezza" provata da tutti per la prematura scomparsa di David Sassoli.

Interpellata sulle elezioni del presidente della Repubblica Metsola ha spiegato come "ciò che accadrà in Italia a livello nazionale non può essere commentato dalla sottoscritta, si tratta di elezioni che riguardano un Paese membro". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: