Pe: Fitto e Legutko, 9 di Ecr eletti ai vertici commissioni

'Giocheremo ruolo ancora più centrale'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 26 GEN - "Dopo le elezioni di medio termine nelle commissioni, il gruppo Ecr si è assicurato una presidenza di commissione e otto vicepresidenze nella seconda metà della legislatura. I co-presidenti del gruppo Ecr, l'eurodeputato polacco Ryszard Legutko e l'eurodeputato italiano Raffaele Fitto, si sono congratulati con tutti gli eletti e si aspettano una cooperazione più costruttiva tra i diversi gruppi parlamentari nel resto della legislatura 2019-2024.

"Il Gruppo Ecr giocherà ancora un ruolo centrale nelle commissioni", ha commentato Fitto, con Legutko che ha aggiunto: "La voce del gruppo è più che mai necessaria per ristabilire gli equilibri di potere nelle commissioni".

L'eurodeputato fiammingo ed ex ministro delle finanze belga Johan van Overtveldt è stato rieletto presidente della commissione per i bilanci. I seguenti eurodeputati Ecr sono stati eletti vicepresidenti delle commissioni: il polacco Witold Jan Waszczykowski, alla commissione per gli affari esteri; il ceco Jan Zahradil, alla commissione per il commercio internazionale; l'olandese Michiel Hoogeveen alla commissione per gli affari economici e monetari; lo spagnolo Mazaly Aguilar alla commissione per l'agricoltura; l' italiano Raffaele Stancanelli alla commissione giuridica; il polacco Zdzisław Krasnodȩbski alla commissione per l'industria, la ricerca e l'energia; il lettone Dace Melbārde alla commissione per la cultura e l'istruzione; il polacco Ryszard Czarnecki alla commissione per le petizioni. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: