Picierno(Pd),interrogazione Ue su cariche polizia a studenti

'Verificare se vi sia stata violazione diritti fondamentali'

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 02 FEB - "In seguito alle manifestazioni studentesche degli ultimi giorni in alcune città italiane, con minorenni feriti dopo l'intervento della Polizia, ho presentato un'interrogazione per chiedere alla Commissione Europea se abbia seguito con attenzione questi fatti e per appurare come intenda sorvegliare sul rispetto dei diritti fondamentali nell'ambito di questi cortei pacifici". Così in una nota l'eurodeputata del Partito democratico e vicepresidente del Parlamento europeo, Pina Picierno commentando l'interrogazione firmata anche dai colleghi italiani del gruppo S&d Brando Benifei, Massimiliano Smeriglio, Alessandra Moretti, Andrea Cozzolino, Giuliano Pisapia, Franco Roberti, Pietro Bartolo, Paolo De Castro.

"Le immagini e i video cui abbiamo assistito sono a dir poco scioccanti. Appare purtroppo possibile che nel corso delle manifestazioni di Torino, Milano, Roma e Napoli siano stati violati diversi diritti garantiti dall'ordinamento dell'Unione e consacrati tra l'altro nella Carta dei diritti fondamentali, compresi il diritto alla dignità umana e il diritto all'integrità della persona", prosegue Picierno.

"Occorre un sistema di monitoraggio che integri il livello dei singoli Paesi con quello comunitario, perché la tutela dei diritti fondamentali deve essere costruita e garantita su scala europea", conclude l'eurodeputata. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: