Pignedoli (M5s), energia e inflazione siano priorità Bce

'Francofrote ha agito con coraggio durante la pandemia'

Redazione ANSA STRASBURGO
(ANSA) - STRASBURGO, 14 FEB - "La Bce ha sicuramente agito con coraggio durante la pandemia. Il programma degli acquisti dei titoli di stato e una politica monetaria accomodante hanno favorito l'attuale ripresa economica, che tuttavia noi vorremmo fosse più equa verso tutti i cittadini. Il report annuale sulla Bce attesta il buon lavoro svolto. Per il futuro ci sono almeno due grandi sfide da affrontare: i rincari energetici e l'inflazione". Così l'europarlamentare del Movimento 5 Stelle, Sabrina Pignedoli, durante il suo intervento in aula a Strasburgo in occasione dell'audizione della presidente della Bce, Christine Lagarde.

"Alzando i tassi di interesse in modo improvvido rischieremmo una crisi dei debiti sovrani che non possiamo permetterci.

Continuiamo invece con gli strumenti di politica monetaria non convenzionali per aiutare imprese e famiglie", spiega Pignedoli.

"La Bce può dare il suo contributo nella lotta contro riciclaggio ed evasione fiscale. Dal 1° gennaio 2019 la banconota da 500 euro non viene più stampata ma continua a circolare. È arrivato il momento di porre un termine sulla sua validità perché le banconote da 500 euro non le usano i cittadini comuni ma la criminalità organizzata", conclude l'eurodeputata. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: