Expo Dubai 2020

  1. ANSA.it
  2. Expo Dubai 2020
  3. News
  4. Expo Dubai: presidente Lettonia promuove investimenti nel Paese

Expo Dubai: presidente Lettonia promuove investimenti nel Paese

Capo di Stato alla Giornata nazionale.'Abbiamo molto da offrire'

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 27 NOV - "Perché investire in Lettonia? Siamo un Paese flessibile, siamo orgogliosi di avere le migliori regole per investimenti stranieri e siamo affidabili. Abbiamo molto da offrire, soprattutto nelle tecnologie. Anche gli Emirati Arabi Uniti sono interessati allo sviluppo tecnologico, ed è quindi nell'interesse di entrambi i Paesi cooperare". Lo ha sottolineato il presidente della Lettonia, Egils Levits, che oggi ha visitato Expo 2020 Dubai in occasione della Giornata nazionale dedicata al suo Paese dall'esposizione Universale.
    Con gli Emirati, "abbiamo relazioni bilaterali molto buone.
    Stiamo preparando un'intesa sugli investimenti a febbraio 2022, il nostro ministro dell'Economia verrà negli Emirati per concludere questo accordo. Il commercio può essere intensificato, abbiamo molti prodotti nuovi sviluppati dalle nostre start-up e devono essere conosciuti", ha dichiarato il presidente lettone.
    "Gli Emirati sono uno dei Paesi più sviluppati al mondo e una delle parti importanti della regione" e "la Lettonia è un Paese molto sviluppato tecnologicamente, specialmente in It, elettronica e bio-medicinali. C'è molto potenziale per lo sviluppo della cooperazione nell'interesse degli Emirati e della Lettonia. E per la popolazione abbiamo tanto da offrire" dal punto di vista turistico, ha detto il capo di stato incontrando i giornalisti a Expo. Anche per le aziende lettoni "c'è interesse a venire qui" negli Emirati, per "investire, per l'importazione di prodotti agricoli e tecnologici".
    Come Paesi, qui ad Expo siamo "co-responsabili per lo sviluppo del mondo, per la sostenibilità dell'economia, della lotta al cambiamento climatico. È un interesse comune tra Emirati arabi uniti e Lettonia", ha detto Levits, aggiungendo che come membro dell'Unione europea, il suo Paese è "parte di un mercato comune formato da 27 economie, 500 milioni di persone in un solo mercato basato sulle stesse regole. Un fatto molto importante per lo sviluppo del mercato interno ma anche per import ed export, specialmente gli investimenti". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: