Expo Dubai 2020

  1. ANSA.it
  2. Expo Dubai 2020
  3. News
  4. Fuori Expo: Record di partecipanti.In 146mila alla Dubai Run

Fuori Expo: Record di partecipanti.In 146mila alla Dubai Run

Corsa senza tamponi e maschere.Ma EAU mette restrizioni a viaggi

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 27 NOV - Numeri alla mano, la Dubai Run la corsa stracittadina della metropoli araba ha battuto quella più famosa e blasonata di New York. Ovviamente non è possibile paragonare una maratona storica con delle regole anche stringenti per accedervi con una corsa gratuita e non competitiva, ma il record di corridori in un momento in cui stanno emergendo nuove varianti al Covid fa notizia.
    Sono in 146 mila i partecipanti, un record per gli organizzatori della manifestazione sportiva patrocinata dal ministero del Turismo di Dubai, che punta a dare una immagine della città sicura e libera dal Covid.
    Dubai che vive di servizi, più che del petrolio, ha bisogno di sfruttare al massimo il periodo che va da dicembre a febbraio, dove si hanno temperature primaverili tendenti all'estate, per incentivare i viaggi e fare di questi un volano anche per l'Expo, che ha raggiunto le 5 milioni di visite in due mesi.
    La corsa era gratuita, non prevedeva un tampone o test antigenici e la quasi totalità dei partecipanti ha corso senza mascherina.
    La corsa ha avuto un testimonial d'eccezione, lo stesso principe ereditario di Dubai, Hamdan Al Maktoum, che ha spronato a prendere parte alla corsa prima dell'alba per festeggiare l'iniziativa 30x30, una sfida lanciata dalla città ai suoi abitanti per dedicare durante il mese di novembre almeno 30 minuti al giorno, per 30 giorni, all'attività sportiva. "Let's do it", facciamolo, aveva scritto il principe sul suo profilo instagram da quasi 13 milioni di follower, trasformando la Shaikh Zayed Road, a partire dal Museo del Futuro dove la corsa è partita, in un fiume umano celeste, come il colore delle magliette indossato dai partecipanti, alla quale hanno partecipato anche corridori professionisti, inclusa una selezione del team Kenyan runners.
    Lo stesso principe di Dubai Hamdan, sportivo, amante delle attività fisiche, ha corso la Dubai Run aiutando alcune famiglie che vi hanno preso parte con le carrozzine, a portarle. A fine corsa il principe di Dubai ha detto: "Questa incredibile partecipazione dimostra che Dubai è una delle più grandi città al mondo, dove vivere, lavorare e da visitare".
    Tuttavia gli Emirati Arabi hanno cominciato ad introdurre delle restrizioni per contenere l'incremento dei contagi da Covid.
    Ad Abu Dhabi è obbligatorio presentare un test molecolare anche solo per partecipare ad una conferenza o ad un evento pubblico, anche se di poche decine di partecipanti. Inoltre l'autorithy per l'aviazione civile EAU e la protezione civile emiratina per le emergenze da crisi e disastri ha annunciato la sospensione da lunedì 29 novembre dell'ingresso nel paese da chi proviene da Sud Africa, Namibia, Lesotho, Eswatini, Zimbabwe, Botswana e Mozambico, e sui passeggeri in transito e in arrivo da questi stati, inclusi quei viaggiatori che si trovavano in questi paesi nei precedenti 14 giorni. Però da Dubai si potrà continuare a viaggiare verso questi paesi.
    Inoltre sono state adottate misure come un test molecolare entro 48 ore, anziché le precedenti 72, e un test rapido in aeroporto entro sei ore dal momento della partenza, oltre a riabilitare il test molecolare all'arrivo a Dubai. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: