Lombardia, più tutele con la riforma europea del digitale

Presidente Fermi, nuove regole concilino sviluppo e diritti

(ANSA) - MILANO, 13 MAG - "Le tecnologie digitali hanno già cambiato profondamente la vita dei cittadini. Le comunicazioni digitali, i social media, il commercio elettronico e le imprese digitali, stanno trasformando il nostro mondo, un processo destinato ad ampliarsi che caratterizzerà la società del futuro.
    Questa grande e sostanziale trasformazione, richiede una riflessione seria a tutti i livelli, perché i tempi sono maturi per dare regole nuove al mondo digitale, un ambiente sicuro per tutti, i minori in primo luogo, libero, ma non preda della disinformazione e della pirateria". Così il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi ha aperto il convegno organizzato dal Corecom Lombardia "La nuova riforma europea sul digitale".
    Il numero uno di Palazzo Pirelli, ha sottolineato che attraverso questa riforma "si arriverà ad una modernizzazione del quadro giuridico, adeguandolo all'evoluzione dello scenario tecnologico, ma soprattutto esso segnerà nuovi confini in grado di bilanciare interesse pubblico e privato, tutelare la dignità delle persone i loro diritti di cittadinanza in ambiente digitale, richiamare ad una responsabilità pubblica le piattaforme. È una sfida e un lavoro enorme quello che ci attende, anche per la delicatezza del conciliare interessi contrapposti, libertà di espressione e quant'altro".
    Con questa giornata di studi, ha spiegato la Presidente del Corecom Lombardia Marianna Sala, "abbiamo voluto promuovere un dibattito sulle nuove direttive, facendo dialogare portatori di sensibilità diverse per offrire una prima lettura della nuova normativa alle imprese, agli operatori di settore ma anche ai cittadini". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie