Covid, vescovo Fano migliora

Ricoverato a Pesaro, terapia antivirale e con plasma iperimmune

(ANSA) - FANO (PESARO URBINO), 22 FEB - E' favorevole il decorso clinico del vescovo della Diocesi di Fano Fossombrone Cagli e Pergola Armando Trasarti, ricoverato per positività al Covid-19 dal 19 febbraio all'ospedale San Salvatore di Pesaro nel reparto di terapia semi-intensiva. Nella nota diramata dall'Ufficio Comunicazioni sociali della diocesi fanese, il bollettino del dottor Gabriele Frausini, dopo aver accennato al decorso clinico "decisamente favorevole", specifica che mons.
    Trasarti è "apiretico, non necessita di supporto di ossigeno, la saturazione dell'ossigeno risulta normale in aria ambiente ed è assolutamente sereno e fiducioso. Prosegue la terapia antivirale e la somministrazione di plasma iperimmune che dovrebbe completare mercoledì prossimo".
    Nella stessa nota si precisa che il segretario del vescovo Trasarti, don Luca Santini "è negativo al tampone e sta migliorando sempre di più". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie