Giro: tappa storica Grotte Frasassi-Ascoli

Sindaci,2 hub turistici di primo livello per rilancio territorio

(ANSA) - ANCONA, 11 MAG - Nell'anno del 50/o anniversario della scoperta delle Grotte di Frasassi, in provincia di Ancona, torna una tappa storica per il Giro d'Italia dopo 17 anni. Lo start giovedì 13 maggio alle 12:45 alle Grotte di Frasassi, e l'arrivo ad Ascoli Piceno-Colle San Giacomo. "Un feeling di vicinanza tra queste due città - affermano i rispettivi sindaci, Marco Filipponi (Genga) e Marco Fioravanti (Ascoli Piceno) - per accendere un riflettore su tutto il territorio marchigiano, che sia un messaggio di positività per il rilancio del turismo al termine di un anno molto particolare". Le Marche si tingeranno di rosa per la sesta tappa del Giro d'Italia edizione 104. La carovana in partenza dalle Grotte di Frasassi attraverserà il cuore della regione per ben 150 km, di cui 17 in salita, fino a tagliare il traguardo all'ombra delle Cento Torri in particolare a Colle San Giacomo, al confine tra il Piceno e l'Abruzzo. Una tappa tecnicamente impegnativa e dal significato storico per le Marche. L'iniziativa, infatti, abbraccia la ricorrenza del 50esimo anniversario della scoperta delle Grotte di Frasassi (1971-2021) e allo stesso tempo pone in evidenza le bellezze paesaggistiche del territorio all'alba della rinascita post-sisma. A sottolineare l'importanza dell'evento la presenza del presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, che parteciperà alla cerimonia di avvio della tappa. I due sindaci, con le autorità locali cittadine, terranno a battesimo il momento dello start. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie