Marche
  • Trapianti: Ospedale Ascoli, prelevati reni, fegato e cornee

Trapianti: Ospedale Ascoli, prelevati reni, fegato e cornee

42enne morto in Rianimazione, aveva espresso consenso a donare

   Nelle prime ore di ieri presso l'Ospedale "Mazzoni" di Ascoli Piceno è stato effettuato un prelievo di organi a scopo di trapianto terapeutico, su un 42enne ascolano deceduto nel reparto di rianimazione che aveva espresso in vita il consenso alla donazione degli organi, confermato anche dai familiari. L'intervento ha coinvolto diversi professionisti dell'Area vasta 5 ed il prelievo è stato effettuato da équipe chirurgiche dell'ospedale Torrette di Ancona e del Policlinico di Modena; prelevati reni (inviati ad Ancona ed a Padova), fegato (inviati a Modena) e cornee.
    Il coordinatore locale prelievi organi e tessuti ha attivato subito la procedura e la direzione Sanitaria ha convocato il collegio medico con medicina legale per l'accertamento di morte cerebrale. Poi è stato eseguito l'intervento di prelievo. La direzione dell'Av 5, la direzione sanitaria del presidio unico ospedaliero ed il coordinatore locale, "ringraziano sentitamente i familiari che hanno permesso questo atto di grande generosità capace di trasformare il momento di dolore più grande nella speranza di vita per altri"; "un grandissimo ringraziamento va naturalmente a tutto il personale coinvolto che ha profuso generosamente il proprio impegno e la propria professionalità per portare a termine con successo il prelievo". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie