Marche
  • Musicultura, tenore tra ospiti serata finale, canterà Aida

Musicultura, tenore tra ospiti serata finale, canterà Aida

Luciano Ganci, lirica era musica pop dell'epoca

(ANSA) - MACERATA, 19 GIU - C'è anche il tenore Luciano Ganci, interprete del ruolo di Radames nella verdiana Aida durante il festival estivo, tra gli ospiti della finalissima di Musicultura stasera allo Sferisterio di Macerata, "Una dimostrazione - ha osservato il direttore artistico Ezio Nannipieri - di quel filo rosso che lega il melodramma attraverso le canzoni napoletane alla musica contemporanea, e della doppia fortuna della città di ospitare due festival: Musicultura e Macerata Opera, che lo raccontano". "Una storia d'amore - ha continuato - perché la prima rappresentazione del capolavoro verdiano all'Arena nel 1921, si deve alla passione del conte Pieralberto Conti oltre che per la lirica, anche per la cantante Francisca Solari. Riproponendo l'opera il 23 luglio prossimo, a cent'anni da quell'evento, si vuole ricordare anche quel sentimento". "Del resto - ha osservato Ganci - il melodramma era all'epoca come le nostre canzoni pop, tranne che queste riescono a dire in tre minuti quello che il melodramma diluisce in due ore. Chi giudica la lirica superata o difficile è perché non la conosce, mi piacerebbe far ascoltare insieme brani lirici e leggeri per sapere chi ha capito le parole di questi ultimi". Ingegnere, vocalist, doppiatore di film Disney, Ganci affronta il palco di Musicultura con curiosità e divertimento, un anticipo di quella prova ''emozionante e piena di responsabilità che mi vedrà cantare 'Celeste Aida' appena entrato in scena". Per lui, ha detto all'ANSA, esiste solo la distinzione "tra buona e cattiva musica indipendentemente dai generi, ma ammette che ormai sia nella lirica che nella musica leggera regna la confusione: nel primo ambito ormai tutti vogliono fare tutto indipendentemente dalla propria vocalità e inclinazione. Nel secondo, anche a causa dei talent, esplodono cantanti che dopo un primo successo scompaiono. Comunque per rilassarmi ascolto solo musica leggera". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie