Vaccini: Piemonte, test sierologici per verificarne validità

Effettuati sul personale sanitario, tariffe low per cittadini

(ANSA) - TORINO, 10 MAG - In Piemonte sono al via test sierologici per verificare la risposta immunologica ai vaccini: verranno fatti sul personale sanitario, ma anche i cittadini possono sottoporvisi a tariffe contenute. Lo hanno spiegato i direttori generali della Città della Salute di Torino, Giovanni La Valle, del San Luigi di Orbassano, Claudio Baccon e del Mauriziano, Maurizio Dall'Acqua, in un'audizione presso il gruppo di lavoro sulla gestione dell'emergenza sanitaria, presieduto da Daniele Valle.
    Per i cittadini, è stato spiegato, al momento il test può essere eseguito solo a pagamento, ma le aziende applicano tariffe basse per consentire a tutti di poter accedere alla prestazione.
    Durante l'audizione sono stati anche forniti una serie di dati riferiti alle tre ondate. Nei presidi di Città della Salute, nella prima sono stati aperti progressivamente 17 reparti Covid con circa 200 posti letto, 19 nella seconda, 18 nella terza, con un tasso di occupazione che è andato dall'85 al 99%. Al San Luigi di Orbassano nella prima fase il 50% dei posti letto è stato riconvertito in Covid e quelli in terapia intensiva sono passati in due settimane dagli 8 a regime a 24, il picco di posti letto occupati è stato di 250 su 380 complessivi nel mese di novembre. Situazione analoga al Mauriziano, dove nella prima fase l'intero blocco operatorio è stato trasformato in rianimazione e si è arrivati al 60% di posti letto occupati da pazienti Covid. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie