Musica: Accademia Pinerolo,'Movimenti' unisce generi diversi

Otto concerti, dall'improvvisazione jazz al klezmer

(ANSA) - TORINO, 11 MAG - L'Accademia di Musica di Pinerolo (Torino) riparte da 'Movimenti', un cartellone che vuole festeggiare il ritorno allo spettacolo al vivo con una moltitudine di sonorità e di generi. "Un invito a rimettersi in cammino - spiega il direttore artistico Laura Richaud - ad attraversare e lasciarsi attraversare da paesaggi sonori differenti, condividendo finalmente l'emozione dell'ascolto": In tutto sono 8 concerti tra maggio e luglio 2021 a Pinerolo, nei quali si sperimentano organici e ambiti musicali distanti fra loro, spaziando da Beethoven all'improvvisazione jazzistica, da Schubert alla musica klezmer, grazie al talento di importanti artisti di fama internazionale.
    "Ci piace pensare che la sospensione delle esecuzioni causata dalla pandemia sia stata, così come accade durante un concerto, l'attesa di un nuovo movimento", aggiunge Richaud.
    'Movimenti' si inaugura il 18 maggio nella sala concerti dell'Accademia di Musica di Pinerolo con la pianista Mariangela Vacatello, esibitasi in alcune tra le più importanti stagioni concertistiche del mondo, riconosciuta per curiosità, versatilità e passione. In programma brani di Chopin, Stroppa, Debussy e Scrijabin.
    Il 25 maggio saranno sul palco due virtuosi, il clarinettista Gabriele Mirabassi e il fisarmonicista Simone Zanchini, in un programma che va alla musica da camera all'improvvisazione jazz, a brani tradizionali sudamericani e italiani. Poliedricità di programma che prosegue per tutta la stagione. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie