Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Droni intelligenti, Leonardo punta sulle idee dei giovani

Droni intelligenti, Leonardo punta sulle idee dei giovani

A Torino contest tra team atenei, 'stimoliamo idee dei giovani'

(ANSA) - TORINO, 07 OTT - Un mondo di oggetti volanti, in grado di muoversi in modo autonomo senza un sistema di navigazione, usando l'intelligenza artificiale: è il futuro a cui guarda Leonardo che ha promosso, nella sede di Torino, il Drone Contest, la sfida in cui sei università italiane - Università di Roma Tor Vergata, Politecnico di Torino, Politecnico di Milano, Università di Bologna, Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, Università di Napoli Federico II - competono per progettare prototipi di droni sempre più evoluti. Il team vincitore sarà premiato a Roma il 20 ottobre. Il percorso chiude il primo ciclo del progetto, il prossimo coinvolgerà atenei stranieri.
    "Per Leonardo l'innovazione è il dna, abbiamo 50.000 innovatori, ma non ci priviamo delle intelligenze che ci sono fuori. Cerchiamo di trovare dei meccanismi per stimolare idee che arrivano dall'esterno e le gare sono un modo per stimolare il genio degli universitari. Il Politecnico di Torino è ben piazzato" ha sottolineato Franco Ongaro, chief Technology and Innovation Officer di Leonardo, gruppo che spende all'anno 1,8 miliardi in ricerca e sviluppo. "Torino è una città molto importante per Leonardo, anche grazie al progetto Aerospazio. Il futuro per noi è sostenibile e digitale, l'obiettivo è incrementare la competitività del Gruppo", ha aggiunto.
    "Le applicazioni? Per esempio i taxi volanti senza piloti nelle città. I ragazzi stanno sviluppando l'embrione della tecnologia che permetterà ai droni di riuscire in modo autonomo, grazie agli algoritmi di intelligenza artificiale, ai sensori che si montano sul drone, all'architettura che dà un comportamento aerodinamico, a evitare ostacoli, a fare l'atterraggio. Tutto nel minor tempo possibile. In tre anni abbiamo coinvolto più di 200 persone tra studenti, dottorandi, docenti", spiega Laurent Sissmann, senior vicepresident di Unmanned Systems di Leonardo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie