Press Release

  • Pirolux, Fabio Lucini: “Fuochi d’artificio, la scuola italiana è la numero uno al mondo”
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Pirolux, Fabio Lucini: “Fuochi d’artificio, la scuola italiana è la numero uno al mondo”

Pagine Sì! SpA

Per le grandi celebrazioni, dal capodanno alle occasioni religiose e passando per cerimonie di matrimonio e compleanni speciali, gli italiani si affidano sempre più agli spettacoli pirotecnici. Per poter realizzare in sicurezza questo tipo di attività è fondamentale rivolgersi agli esperti del settore qualificati nel poter maneggiare i fuochi d’artificio, che si trasformano in spettacolo magico e spesso cadenzato al ritmo di musica per la gioia di giovani e meno giovani.

“Dagli spettacoli aerei a quelli piromusicali, sono numerose le sfaccettature di questo mondo”, spiega Fabio Lucini, titolare a Nettuno dell’azienda Pirolux. L’attività di Lucini si occupa della realizzazione di spettacoli per eventi e, in parallelo, della rivendita di fuochi d’artificio regolamentati dalle vigenti leggi che, se utilizzati in maniera corretta e seguendo le istruzioni indicate, permettono festeggiamenti letteralmente scoppiettanti per le varie occasioni di divertimento in famiglia e con gli amici.

“La mia passione nasce proprio grazie a mio padre, diventando poi la mia attività professionale nel corso degli anni”, racconta Lucini. In questo settore, i pirotecnici professionisti creano ambientazioni e coreografie, la realizzazione di progetti per gli spettacoli prima a livello grafico su pc per poi concretizzarli nelle piazze o nelle aree degli eventi. “Serve grande attenzione verso la sicurezza, il rispetto delle regole e tanta, tanta passione e fantasia”, sottolinea il titolare di Pirolux, che presso il negozio di Nettuno consiglia i clienti sulle varie tipologie di fuochi d’artificio. La scuola italiana, ricorda Lucini, è la numero uno al mondo: viene emulata dai maltesi, dagli spagnoli, dagli statunitensi “ma il nostro Paese vanta delle caratteristiche speciali”, afferma. La tradizione nel sud Italia, ad esempio, è estremamente radicata nel territorio, dove i santi patronali vengono festeggiati con spettacoli che durano ore.

“E l’evoluzione della tecnica ha portato all’accostamento musicale dei fuochi d’artificio, che tra l’altro possono essere utilizzati anche per gli spettacoli diurni”, ricorda Fabio Lucini. La magia dei colori e dei suoni in un tutt’uno che Lucini ha trasformato in attività professionale, con Pirolux punto di riferimento per l‘acquisto dei vari prodotti pirotecnici.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie