Puglia
  1. ANSA.it
  2. Puglia
  3. Salute & Welfare
  4. Sanità: da Asl Bari 2,7 mln per Neuropsichiatria infantile

Sanità: da Asl Bari 2,7 mln per Neuropsichiatria infantile

Lo ha comunicato il direttore generale, Antonio Sanguedolce

(ANSA) - BARI, 29 NOV - L'Asl Bari ha approvato la delibera per aprire il centro di Neuropsichiatria infantile a Monopoli, nel Barese. Lo ha comunicato il direttore generale, Antonio Sanguedolce, durante le audizioni in I commissione consiliare.
    Saranno investiti circa 2,7 milioni utilizzando i fondi Fesr, la gara per l'affidamento dei lavori sarà bandita entro i prossimi 15 giorni. "Rispondiamo con i fatti - commenta il consigliere regionale di Con Emiliano, Stefano Lacatena, che aveva chiesto l'audizione - ad un'esigenza che mi sta particolarmente a cuore dall'inizio della legislatura in Consiglio regionale: la Asl Bari ha approvato la delibera per il centro di Neuropsichiatria Infantile, la 'Casa dei bambini e dei ragazzi', che sorgerà a Monopoli. In arrivo, quindi, 2 milioni e 690 mila euro di Fondi Fesr 2021/2027 per la riqualificazione e riuso dell'immobile di proprietà del Comune situato in via Gobetti, che ospiterà un centro di avanguardia per la cura e l'assistenza dei bambini e degli adolescenti affetti da patologie neuropsichiatriche. Oltre all'approvazione del progetto definitivo e alla decisione di provvedere alla realizzazione dell'opera, è stato nominato il Rup del procedimento". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie