Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Sanità: mancano medici nel Marghine, protestano sindaci

Sanità: mancano medici nel Marghine, protestano sindaci

"Un professionista una volta la settimana non è insufficiente"

(ANSA) - NUORO, 08 AGO - Molti paesi del Marghine non hanno il medico di Medicina generale e il distretto sanitario di Macomer, nell'ambito della Asl di Nuoro, prova a trovare soluzioni. Attraverso una nota firmata dalla direttrice del distretto sanitario Maria Giovanna Porcu, si informano i cittadini di Dualchi Noragugume e Bortigali dell'arrivo di un medico per un pomeriggio a settimana: il lunedì dalle 15.30 alle 19 a Dualchi del cui servizio usufruiranno anche i cittadini di Noragugume e il mercoledì negli stessi orari a Bortigali. Ma per i sindaci del territorio sono " misure totalmente insufficienti e solo di emergenza". "Ben vengano queste poche ore ma purché abbiano carattere temporaneo e limitato - spiega Silvia Cadeddu sindaca di Birori e presidente del Distretto socio sanitario del territorio - Abbiamo una situazione esasperante che neanche nei primi decenni del '900 siamo stati a questi livelli: mancano i medici ovunque nei nostri paesi dove sono tante le sedi vacanti e questi sono solo pannicelli caldi.
    Il diritto alla salute è fondamentale per la nostra Costituzione e noi non possiamo rinunciare a questo diritto - sottolinea la sindaca di Birori - La Asl di Nuoro insieme all'assessorato Regionale alla Sanità trovino soluzioni adeguate e definitive, qui abbiamo sempre più persone anziane bisognose di cure che non si possono curare. Se ci tolgono il servizio sanitario come possiamo evitare lo spopolamento che a parole diciamo di combattere? Noi ci batteremo affinché si cambi passo a partire da settembre e faremo battaglie importanti per i nostri cittadini". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie