Economia

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

CARVYKTI® (ciltacabtagene autoleucel) ottiene dalla Commissione europea l'approvazione condizionale per il trattamento di pazienti con mieloma multiplo recidivante e refrattario

  • CARVYKTI® è il primo farmaco di Legend Biotech approvato dalla Commissione europea
  • L'approvazione si basa sullo studio pivotale di fase 1b/2 CARTITUDE-1, che ha dimostrato un tasso di risposta globale (ORR) del 98% nei pazienti con mieloma multiplo recidivante o refrattario a seguito di un singolo trattamento con ciltacabtagene autoleucel

Business Wire

Legend Biotech Corporation (NASDAQ: LEGN) (Legend Biotech), un'azienda biotecnologica globale che sviluppa, produce e commercializza terapie innovative per il trattamento di malattie potenzialmente letali, oggi ha annunciato che la Commissione europea (CE) ha rilasciato l'autorizzazione condizionale all'immissione in commercio per CARVYKTI® (ciltacabtagene autoleucel; cilta-cel) per il trattamento di adulti con mieloma multiplo recidivante e refrattario (RRMM) già trattati in precedenza con almeno tre terapie, tra cui un inibitore del proteasoma (PI), un agente immunomodulatore (IMiD) e un anticorpo anti-CD38, con progressione dimostrata della malattia dall'ultima terapia.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contatti con gli investitori:
Joanne Choi, responsabile senior dei rapporti con gli investitori per Legend Biotech
joanne.choi@legendbiotech.com

Crystal Chen, responsabile dei rapporti con gli investitori per Legend Biotech
crystal.chen@legendbiotech.com

Contatto stampa:
Tina Carter, responsabile comunicazioni aziendali per Legend Biotech
tina.carter@legendbiotech.com
(908) 331-5025

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20220525005949/it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie