Economia

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

MidOcean Energy, del gruppo EIG, rileverà le partecipazioni di Tokyo Gas in un portafoglio di quattro progetti GNL australiani integrati per 2,15 miliardi di dollari

Il portafoglio diversificato di progetti GNL di flussi di cassa di qualità elevata getta le basi per MidOcean Energy

Business Wire

MidOcean Energy ("MidOcean"), società del comparto del GNL formata e gestita da EIG, importante investitore istituzionale nei settori globali dell'energia e delle infrastrutture, oggi ha annunciato la sigla di un accordo definitivo con Tokyo Gas Co., Ltd ("Tokyo Gas") per l'acquisizione delle partecipazioni di Tokyo Gas in un portafoglio di quattro progetti australiani integrati nel comparto del GNL.

In base ai termini dell'accordo, MidOcean acquisirà le partecipazioni di Tokyo Gas in Gorgon LNG, Ichthys LNG, Pluto LNG e Queensland Curtis LNG, per un corrispettivo totale di 2,15 miliardi di dollari USA in contanti. Questi progetti integrati riguardano la costa occidentale e orientale dell'Australia e rappresentano i principali fornitori di GNL in Asia, con una serie diversificata di contratti a lungo termine 'take or pay' con controparti investment grade, e nei mercati del gas nazionale australiano. Secondo le previsioni, il portafoglio dovrebbe generare circa 1 milione di tonnellate nette all'anno di GNL per MidOcean, una produzione sostenuta da riserve a lungo termine e da una struttura dei costi competitiva a livello globale. Il portafoglio si avvale di operatori esperti, come Chevron, INPEX, Woodside e Shell, e comprende l'intera catena di valore del GNL, dalle operazioni upstream a quelle midstream, fino alla liquefazione e alle vendite.

L'acquisizione, con cui MidOcean dà il via alla sua strategia di realizzazione di un'azienda del GNL integrata di tipo 'pure play' globale, d'eccellenza e diversificata, sfrutta la vasta esperienza di EIG negli investimenti nel settore globale del GNL, supportata da impegni per diversi miliardi di dollari in molteplici progetti nel campo del GNL negli ultimi 20 anni, tra cui più di recente l'acquisizione di una partecipazione di controllo in GNL Quintero S.A., il maggior terminal di rigassificazione del GNL in Cile. La transazione è in linea anche con "Compass 2030", la visione dei dirigenti del gruppo Tokyo Gas, che evidenzia la leadership continuativa del gruppo nell'ambito della transizione verso le zero emissioni nette di CO2.

R. Blair Thomas, presidente e CEO di EIG, ha commentato: "Il lancio di MidOcean riflette la nostra profonda convinzione che il GNL sia un catalizzatore critico della transizione energetica e che il GNL sia una risorsa energetica essenziale sempre più importante dal punto di vista geopolitico. Riteniamo che questa transazione fornisca a MidOcean un portafoglio basilare di asset integrati e convenienti nel campo del GNL in una giurisdizione a basso rischio, con una posizione ideale per le forniture ai clienti chiave del Giappone, dell'Asia e di tutto il mondo, per i prossimi decenni".

Nel mese di giugno 2022, EIG ha annunciato che il veterano del settore del GNL De la Rey Venter, che in precedenza collaborava con la Shell, è entrato a far parte di MidOcean in qualità di Chief Executive Officer, apportando all'azienda 25 anni di esperienza nelle attività, nelle trattative e nella leadership commerciale legate al GNL.

Il signor Venter ha dichiarato: "Con l'annuncio di oggi, MidOcean muove il primo passo verso la realizzazione della sua visione, la creazione di un'impresa materiale pure play legata al GNL che, prevediamo, supporterà la transizione mondiale verso un futuro a zero emissioni nette. Rileviamo numerose opportunità per espandere ulteriormente la posizione di MidOcean nella fornitura dei mercati del GNL in tutto il mondo e siamo entusiasti di collaborare con i nostri nuovi partner e clienti".

La transazione dovrebbe concludersi nel primo semestre del 2023, previe le consuete condizioni di chiusura, incluse le autorizzazioni a norma della legge australiana.

Barrenjoey, Barclays e JP Morgan hanno agito in qualità di consulenti finanziari di EIG in relazione a questa transazione, mentre White & Case è stato il consulente legale di EIG.

Informazioni su EIG

EIG è tra i principali investitori istituzionali nei settori globali dell'energia e delle infrastrutture, con 24,0 miliardi di dollari USA in gestione al 30 giugno 2022. EIG è specializzata negli investimenti privati nell'energia e nelle infrastrutture correlate all'energia in tutto il mondo. Nella sua storia lunga 40 anni ha investito oltre 41,5 miliardi di dollari nel comparto energetico tramite più di 387 progetti o aziende in 38 paesi di sei continenti. Tra i clienti di EIG figurano molti dei principali piani pensionistici, società assicurative, fondi di dotazione, fondazioni e fondi sovrani di Stati Uniti, Asia ed Europa. EIG ha sede a Washington, D.C., e uffici a Houston, Londra, Sydney, Rio de Janeiro, Hong Kong e Seul. Per ulteriori informazioni visitare il sito web di EIG www.eigpartners.com oppure il sito web di MidOcean www.midoceanenergy.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Media
FGS Global
Kelly Kimberly / Brandon Messina
+1 212-687-8080
EIG@fgsglobal.com

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20221007005107/it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Video Economia


Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie