Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. India conferma presenza di Modi al Cop26, con nuove proposte

India conferma presenza di Modi al Cop26, con nuove proposte

Paese è al terzo posto al mondo per produzione emissioni nocive

NEW DELHI - Il premier Narendra Modi sarà presente al summit Cop26, il più importante meeting sul clima dopo i colloqui di Parigi del 2015: lo ha confermato il gabinetto del capo del governo indiano, sottolineando la scelta diversa di Delhi rispetto a quelle dei presidenti della Russia Vladimir Putin e della Cina Xi Jinping.
    "L'incontro costituirà un'opportunità fondamentale per definire la futura strategia sul clima", dice il comunicato diffuso dall'ufficio di Modi.
    Nelle scorse settimane, inviati sul clima dagli Stati Uniti, dall'Unione Europea e dal comitato organizzatore del summit hanno visitato l'India per convincere il governo a sforzi ulteriori per il taglio delle emissioni nocive.
    Dopo gli Stati Uniti e la Cina, l'India è il terzo paese inquinatore al mondo per gas serra: ufficiali del governo hanno fatto sapere che l'India farà una nuova proposta nel corso del Summit, ma non hanno rivelato dettagli Modi raggiungerà Glasgow dopo avere partecipato a Roma al vertice del G20, nel corso del quale il riscaldamento climatico sarà uno dei temi chiave. L'International Energy Agency calcola che l'India produca attualmente la stessa quantità di emissioni dell'Unione Europea, e prevede che la ripresa delle attività economiche post Covid19 porterà il paese sopra i livelli del 2019.
    L'India ha ripetutamente insistito sulla richiesta che i paesi ricchi, che hanno approfittato per primi dell'industrializzazione, paghino di più per aiutare i paesi in via di sviluppo ad attuare le misure per la salvaguardia del clima.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie