Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina sperimenta l'alto rendimento del riso a doppio raccolto

Si testa altro lascito del padre del riso ibrido, Yuan Longping

(ANSA-XINHUA) - SANYA, 26 OTT - Il riso a doppio raccolto sviluppato da Yuan Longping, il 'padre del riso ibrido', e la sua squadra ha raggiunto una resa di 1.586,86 kg per mu (circa 667 metri quadrati). Lo ha reso noto oggi il team che lavora al progetto.
    Il risultato raggiunto in un esperimento nella città tropicale di Sanya, nella provincia cinese meridionale di Hainan, ha superato l'obiettivo del progetto di 1.500 kg per mu, proposto dal team di Yuan.
    Dal 2021, il team ha implementato il progetto in alcune province cinesi, tra cui quella di Hunan nella Cina centrale.
    "L'obiettivo proposto da Yuan è stato raggiunto successivamente in Hunan e Hainan. Questo dimostra che il riso a doppio raccolto che abbiamo sviluppato ha ancora un grande potenziale di aumento dei rendimenti", dichiara Wang Feng, capo scienziato dell'istituto di ricerca sul riso dell'Accademia di Scienze Agricole del Guangdong.
    Tu Shengbin, un direttore tecnico del campo sperimentale di Sanya, ha affermato che Hainan, con un clima simile a quello dei maggiori produttori di riso del sud-est asiatico, può servire come base per la selezione di varietà ibride per i tropici.
    Yuan, che ha sviluppato il primo riso ibrido al mondo negli anni '70, ha stabilito più record mondiali di resa di questo tipo di cereale negli anni precedenti, dando un contributo enorme alla sicurezza alimentare della Cina e del mondo. Lo scienziato è morto per insufficienza d'organo a 91 anni il 22 maggio 2021. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie