Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Calcio: Commisso,gran lavoro da cessioni Chiesa-Vlahovic

Calcio: Commisso,gran lavoro da cessioni Chiesa-Vlahovic

Presidente, molto deluso da vicenda Torreira

(ANSA) - FIRENZE, 24 MAG - "Vogliamo sempre cercare di fare meglio per quanto ci permettono i ricavi. Con quelli si possono spendere più soldi. Abbiamo fatto un gran lavoro vendendo Chiesa prima e poi Vlahovic facendo grandi plusvalenze che ci aiutano molto ad essere sicuri per il Fair Play Finanziario del prossimo anno. Sbaglia chi dice che devono arrivare 150 milioni dalle cessioni: è vero che arrivano i soldi ma abbiamo pure speso. Il vero numero è 50 milioni nei prossimi quattro anni, non 150.
    Perché vanno considerati i soldi spesi per i giocatori. Quando faremo una Fiorentina più forte i 50 milioni scenderanno ancora". Così il presidente della Fiorentina Rocco Commisso in collegamento da New York nel corso di una conferenza stampa con i giornalisti a Firenze. "Io ho fatto sempre grandi complimenti ad Italiano, sono molto contento di lui e del lavoro che ha fatto. Per come sono abituato io, a me non piace mandare via le persone. Spero che Italiano rimanga e se ne parlerà nel futuro".
    Commisso si è soffermato anche sulla vicenda legata al centrocampista Lucas Torreira. "Sono molto deluso da quello che è successo nelle 24 ore successive al settimo posto. Il procuratore sa che quando qualcuno fa certe cose, con me non vincerà. Io sarò più duro e mi accanisco. Non voglio parlare di mercato, resterà nella Fiorentina quello che è successo. Ci può essere la possibilità di rivisitare la situazione con Torreira nelle prossime settimane ma non voglio dare nessun accento, né di pessimismo né di ottimismo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie