Gp Imola: vince Verstappen, 4/a Ferrari di Leclerc

L'olandese ha preceduto nell'ordine l'iridato Hamilton e Norris

Max Verstappen ha vinto il Gp di Imola, disputato sulla pista dell'autodromo Enzo e Dino Ferrari. L'olandese della Red Bull ha preceduto sul traguardo la Mercedes del campione del mondo Lewis Hamilton, secondo al culmine di un'eccezionale rimonta e dopo un errore che gli aveva fatto perdere posizioni; terza la McLaren di Lando Norris e quarta la Ferrari del monegasco Charles Leclerc.

L'altro ferrarista Carlos Sainz si è piazzato al quinto posto, alle spalle del compagno di scuderia Leclerc, mentre Daniel Ricciardo, con l'altra McLaren, si è dovuto accontentare della sesta piazza, davanti a Stroll (settimo) e Gasly (ottavo). La top ten è completata da Raikkonen e Ocon. Incredibile la rimonta di Hamilton che, in meno di metà gara, dal settimo posto è riuscito a risalire fino alla seconda piazza, alle spalle del vincitore Verstappen, all'11/o successo in carriera: ha eguagliato Rubens Barrichello, Felipe Massa, Jacques Villeneuve al 27/o posto di tutti i tempi in F1.
LA GARA
- Il Gp di Imola riparte dopo la sospensione resa necessaria dalla pulizia della pista. Si è proceduto a una partenza lanciata, da dietro la safety car, con l'olandese Max Verstappen in testa alla corsa. Durante la preparazione al restart, Verstappen è pure finito fuoripista, rischiando di perdere la vetta. Lando Norris supera subito il ferrarista Charles Leclerc.

- Esattamente a metà gara, dopo 31 giri, il Gp di Imola sulla pista dell'autodromo Enzo e Dino Ferrari viene interrotto: si ripartirà da dietro la safety car con l'attuale classifica: primo è attualmente Max Verstappen, secondo Charles Leclerc, terzo Lando Norris, quarto Sergio Perez e quinto l'altro ferrarista Carlos Sainz. La sospensione è stata resa necessaria dall'incidente che ha coinvolto Bottas e Russell, per togliere i detriti che si erano pericolosamente accumulati sull'asfalto.

- Colpo di scena al 31/o giro del Gp di Imola: il campione del mondo in carica Lewis Hamilton esce di strada, finendo sulla sabbia e non riuscendo più a ripartire. Poi, con una retromanovra rischiosa, riesce a rimettersi in pista, sia pure con l'ala danneggiata. Nel frattempo brutto scontro tra Russell e Bottas, auto in collisione e piloti fortunatamente illesi.

- Max Verstappen è subito scattato in testa al Gp dell'Emilia Romagna, che si disputa sul circuito dell'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola (Bologna). Si gareggia con la pista bagnata, per la pioggia che è cominciata a cadere a intermittenza tre quarti d'ora prima del via.  L'olandese ha sorpassato Lewis Hamilton, mentre Leclerc ha mantenuto il quarto posto, poi è salito al terzo, superando Sergio Perez. Il canadese Latifi è finito fuori pista e ha reso obbligatorio l'intervento della safety car. 

- Un brivido per Charles Leclerc nel giro di ricognizione del Gp di Imola. La sua Ferrari è andata in testacoda per la pista bagnata dalla pioggia a poi è riuscito a rientrare per la partenza del gp.

"Voglio ribadire ancora una volta il grazie di tutti quanti noi, comunità regionale e nazionale, ai sanitari impegnati ogni giorno contro il Covid: salutare coloro che siamo riusciti a invitare qui in tribuna d'onore al circuito Enzo e Dino Ferrari, unire il nostro applauso al loro, è stato un momento davvero emozionante". Lo ha detto il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, che era insieme al ministro degli Esteri Luigi Di Maio all'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per il Gp di F1 dove sono stati invitati, in questi tre giorni, 150 tra medici, infermieri e operatori socio sanitri. "Il nostro personale sanitario - ha aggiunto Bonaccini - merita la riconoscenza di tutti noi: i nostri campioni sono loro". "Il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna a Imola - ha detto ancora - dimostra quanta qualità la nostra regione e l'intero Paese possano mettere in campo, nell'automotive così come in tutti i settori, grazie a innovazione ed eccellenze uniche al mondo. Un segnale di fiducia in vista di una ripresa che deve vederci pronti". Bonaccini ha ringraziato Di Maio "per aver creduto in questa opportunità. E posso garantire il massimo impegno per la conferma del Gran Premio a Imola nel calendario del Mondiale di Formula uno il prossimo anno e in quelli a seguire. Quello di oggi è stato un grande spettacolo, in un circuito unico al mondo".

Dal 2022 in pista in Florida, ufficiale il gp di Miami - Un nuovo gran premio andrà ad arricchire il mondiale di F1 a partire dal 2022. E' stato infatti ufficializzato oggi che si correrà anche il gran premio di Miami, secondo gp americano insieme a quello di Austin. La gara, in data ancora da definire, si disputerà su un nuovo tracciato nel complesso dell'Hard Rock Stadium a Miami Gardens, sede dei Miami Dolphins della NFL. "Siamo entusiasti di annunciare che la Formula 1 correrà a Miami a partire dal 2022", ha dichiarato Stefano Domenicali, Presidente e CEO della Formula 1. "Gli Usa sono per noi un mercato in crescita chiave e siamo molto incoraggiati dalla nostra crescente presenza negli Stati Uniti, che sarà ulteriormente supportata da questa entusiasmante seconda gara".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie