Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Simona D'Agostino eletta segretaria Flc Cgil Vda

Simona D'Agostino eletta segretaria Flc Cgil Vda

"Si deve partire da riduzione alunni per classe"

Simona D'Agostino è stata eletta segretaria generale della Flc Cgil della Valle d'Aosta.
    L'elezione è avvenuta il 3 dicembre nella sala congressi dell'Hotel Duca d'Aosta durante il congresso regionale.
    "I dati sulla natalità sono drammatici - è stato il primo commento della neo segretaria - così come drammatici sono le conseguenze sulla scuola e suoi organici. I motivi della denatalità sono molteplici: dalla mancanza di politiche sulla sicurezza sociale e economica, a politiche di welfare quasi inesistenti, alla diminuzione degli immigrati stranieri che incidevano positivamente sulle nascite . Analizzare le cause serve sicuramente a comprenderne anche gli effetti e le possibili soluzioni: per noi deve essere chiaro come si immagina di programmare un nuovo modello di scuola che risponda alla denatalità mantenendo organici ma soprattutto, per la VdA , mantenendo un modello di scuola, in particolare della scuola dell'infanzia e primaria che hanno permesso un'istruzione di qualità e inclusiva. Oggi questo modello è in forte crisi e la risposta non può essere l'anticipo scolastico come soluzione per non chiudere scuole o sostituire un sistema di welfare di assistenza alla prima infanzia che deve essere a carico degli enti locali".
    "Proprio su questa problematica - ha aggiunto - vogliamo essere ascoltati dalle istituzioni e coinvolti nelle decisioni, ma soprattutto nella futura programmazione anche perché al momento non sembra che l'amministrazione abbia alcun progetto strutturale per contrastare le conseguenze del calo demografico.
    Non vorrei essere scontata ma è ovvio che la base da cui partire è la riduzione degli alunni per classe e l'investimento sul primo ciclo da cui appunto costruire un nuovo modello di scuola.
    Non gradiamo che la denatalità venga accettata come destino, soprattutto per giustificare tagli o usare la denatalità come una sorta di tesoretto. Sono necessari una visione complessiva e investimenti commisurati alle sfide che ci attendono". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie