Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Enti locali
  4. A Gignod prende forma parco giochi inclusivo

A Gignod prende forma parco giochi inclusivo

In primavera sistemata giostra a misura bimbi diversamente abili

A Gignod il parco giochi inclusivo sta prendendo forma: l'associazione Amici della biblioteca ha acquistato e installerà in primavera una "giostra inclusiva" nel parco giochi dell'Area ricreativa comunale grazie alle donazioni ricevute.
    "Questo per noi non è un punto di arrivo - commenta la presidente di ADB, Elena Pesa -, però è un risultato che ci rende molto felici. Per quanto riguarda la riqualificazione del parco giochi direi che siamo a buon punto visto che abbiamo posizionato il gazebo "fisso" in legno e l'altalena "cestone", messo a posto i giochi già esistenti e piantato alcuni alberi per creare zone d'ombra. La nuova giostra arriverà in primavera, penso nel mese di marzo e installarla per noi sarà come inserire un importantissimo pezzo del puzzle". Per finanziare la realizzazione del parco giochi inclusivo, infatti, l'ADB ha negli anni organizzato diversi eventi. Per le volontarie, comunque, non è ancora il momento di considerare concluso il progetto "Mettiamoci in gioco". La presidente spiega: "Il prossimo traguardo è posizionare la pavimentazione antitrauma sotto ai giochi. Si tratta però della parte più costosa. Per questo motivo speriamo che l'Amministrazione comunale possa venirci incontro per completare il progetto".
    L'iniziativa aveva preso il via nel giugno 2018, quando gli Amici della biblioteca di Gignod avevano anche coinvolto le scuole proponendo agli studenti del Capoluogo e di Variney di disegnare il loro parco giochi ideale, che fosse accessibile anche per i bimbi diversamente abili. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie