Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Enti locali
  4. Aosta potenzia videosorveglianza zona stazione

Aosta potenzia videosorveglianza zona stazione

Sono in arrivo 53 telecamere, di cui 52 ambientali fisse

Ad Aosta sono in arrivo nuove telecamere nella zona della stazione. La giunta del capoluogo ha approvato lo studio di fattibilità per l'ampliamento del sistema comunale di videosorveglianza all'autostazione di via Carrel, ai Giardini Lussu, e ai tratti delle mura romane di via Matteotti e Tour di Pailleron.
    Il progetto, presentato da Inva, prevede l'installazione di 53 telecamere, di cui 52 ambientali fisse, con la risoluzione di uguale o superiore a 4MP, e una brandeggiabile (orientabile). Il Centro Stella, ossia il punto di raccolta primario delle registrazioni, verrà collocato all'interno dell'autostazione e servirà anche da punto di connessione con il sistema federato di videosorveglianza, fatto da 120 telecamere in rete, disposte sul territorio aostano.
    "Insieme all'attivazione delle telecamere in place Soldats de la Neige e con il progetto che andremo a breve ad approvare per il resto del quartiere Cogne, l'ampliamento deciso oggi testimonia lo sforzo per rendere Aosta una città più tranquilla, ordinata e sicura nella percezione dei suoi abitanti - sottolinea il sindaco Gianni Nuti -. Al contempo, forniamo un supporto efficace e tempestivo all'azione preventiva e repressiva delle forze dell'ordine". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie