Veneto
  1. ANSA.it
  2. Veneto
  3. Covid: Veneto, prosegue la lenta discesa dei casi

Covid: Veneto, prosegue la lenta discesa dei casi

Contagi 'eccellenti': anche Brugnaro e sindaco Jesolo positivi

(ANSA) - VENEZIA, 01 FEB - Il Veneto registra 16.045 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore, un dato che pare confermare la lenta discesa della fase epidemica. Il martedì infatti è solitamente la giornata con i dati che risentono del trascinamento dei tamponi non processati la domenica: ieri c'erano stati solo 4.877 casi.
    Continua invece a essere pesante il conteggio dei morti, 31 ieri, per un totale di 13.210 vittime. Gli infetti dall'inizio della pandemia salgono a 1.167.152. Scendono invece gli attuali positivi, che sono 216.210 (-31.303). Andamento del tutto differenziato negli ospedali per i ricoveri in area medica, che aumentano a 1.839 (+41), e diminuiscono in terapia intensiva, 170 (-10).
    Va intanto fisiologicamente rallentando la campagna vaccinale regionale con meno di 30.000 (29.581) dosi somministrate ieri.
    Solo 1.786 le prime inoculazioni, 3.400 i richiami, e 24.395 le dosi addizionali o booster. La percentuale di popolazione residente coperta con terza dose è del 57,4%, mentre per la vaccinazione pediatrica il 31% dei ragazzi tra 5 e 11 anni ha ricevuto la prima dose.
    Si registrano altri due contagiati "eccellenti": il primo è sindaco di Venezia e presidente di Coraggio Italia, Luigi Brugnaro, che sta bene ed è in quarantena nella propria abitazione. Brugnaro ha avvertito i sintomi al suo rientro da Roma dopo che aveva partecipato agli incontri politici per l'elezione del Presidente della Repubblica.
    "Ferie forzate" anche per il primo cittadino di Jesolo (Venezia), Valerio Zoggia. "Venerdì scorso - riferisce oggi - mi sono svegliato con qualche sintomo influenzale così mi sono sottoposto a tampone, per fugare ogni dubbio. Con grande stupore, sono risultato positivo. Sto bene, fatto salvo per ciò che si affronta durante una qualsiasi influenza stagionale, e per questo non mi sono spaventato pur rimanendo a riposo e sotto osservazione come indicatomi dal medico. Ho però pensato molto a ciò che sto affrontando e a come avrebbe potuto essere senza le tre dosi di vaccino". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie