Veneto
  1. ANSA.it
  2. Veneto
  3. >ANSA-IL-PUNTO/COVID: Veneto vede 'luce' in tunnel epidemia

>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Veneto vede 'luce' in tunnel epidemia

Casi giornalieri si abbassano ancora, 11.902 nelle ultime 24 ore

(ANSA) - VENEZIA, 03 FEB - Anche il Veneto pare essere entrato nella nuova fase dell'epidemia, quella di discesa dai picchi di contagio spinti dalla variante Omicron, ora dominante.
    Da circa una settimana i bollettini quotidiani del Covid continuano a scendere con regolarità. Oggi il conteggio dei nuovi positivi si è fermato a 11.902 casi (ieri erano 14.190, martedì 16.045). Ma migliora anche la situazione per gli isolamenti, 202.890 (- 6.018)), mentre è quasi stabile quella dei ricoveri ospedalieri: 1.808 i posti letto occupati in area medica, dato invariato, 162 (-6) nelle terapie intensive. Resta sempre alto, invece, il numero dei decessi, con 24 vittime in più rispetto a ieri.
    162 (-6). (ANSA).durante le quali si contano anche 24 decessi.
    Il totale delle persone colpite dal virus dall'inizio della pandemia è 1..193.244, quello delle vittime 13.264. Lo riferisce il bollettino della Regione. Continua a diminuire il numero degli attuali positivi: sono 202.890 le persone in isolamento (- 6.018). Immutato il dato dei ricoveri ospedalieri nelle aree mediche, 1.808, mentre flette quello delle terapie intensive, 162 (-6). L'osservatorio della fondazione Gimbe conferma il miglioramento dei dati nella settima na 26 gennaio-1 febbraio, con una diminuzione dei nuovi casi (-31,7%) rispetto alla settimana precedente. Sono ancora sopra la soglia di saturazione i posti letto in area medica (25,4%) e in terapia intensiva (15%) occupati da pazienti Covid-19. I casi attualmente positivi sono 4.432 ogni 100.000 abitanti.
    Da' segni di rallentamento invece la campagna vaccinale. In particolare pare finita la 'ripresa' delle prime, ieri solo 1.041 le somministrazioni, tra quelle pediatriche e chi per la prima volta si presentava ad un centro vaccinale.
    Complessivamente sono state 22.709 le inoculazioni, delle quali 18.023 terze dosi o booster, e 3.645 richiami per il completamento del ciclo primario. La percentuale di popolazione che ha ricevuto la terza dose è del 58,2%. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie