Veneto
  1. ANSA.it
  2. Veneto
  3. Turismo: estate-boom, campeggi lago di Garda presi d'assalto

Turismo: estate-boom, campeggi lago di Garda presi d'assalto

Occupazione del 28% superiore all'anno scorso,tornano i tedeschi

(ANSA) - VENEZIA, 25 GIU - Si torna a viaggiare e il turismo all'aria aperta resta una forza attrattiva: lo confermano i dati di Faita-Federcamping che, dalla piattaforma HBenchmark (che alimenta l'Osservatorio Turistico Regionale Federato del Veneto), restituiscono l'immagine di un vero e proprio boom, con il lago di Garda in testa alle preferenze. Qui tra marzo e settembre l'occupazione delle strutture finora acquisita è di circa il 28% in più rispetto allo stesso periodo di osservazione dell'anno scorso.
    "La stagione sta andando bene, siamo in linea con i risultati del 2019 e questo non può che farci piacere", commenta Giovanni Bernini, presidente di Assogardacamping, che aderisce a Faita e rappresenta oltre 40 strutture su circa 60 presenti sul lago di Garda. "L'unico neo - aggiunge Bernini - sta nella difficoltà, importante, di reperire personale, un problema che sta interessando diversi settori. Più avanti avvertiremo il contraccolpo degli aumenti dell'energia e delle materie prime, che peseranno sui fatturati perché abbiamo scelto di mantenere gli stessi prezzi dell'anno scorso (in pochi hanno aumentato le tariffe, e solo del 3%) per non far gravare il surplus di spesa sui nostri ospiti". A scegliere i campeggi sono in gran parte i turisti tedeschi, "anche se a inizio stagione - conclude Bernini - è stata consistente la presenza degli ospiti italiani".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie